01 FEBBRAIO 2020 / Presentazioni

Newton: Grandi Scoperte: l'espansione di Newton targata Cranio

Nel 2018, la coppia Luciani / Mangone ha portato sui nostri tavoli di eurogameisti un gioiellino che mixava sapientemente meccaniche di deck building, movimento su mappa e pianificazione a medio periodo. Grazie a tutto ciò Newton si è infatti ritagliato sua fetta di fan ed ha guadagnato una posizione di tutto rispetto (è circa 200esimo) nella super classifica di BoardGameGeek.

L'anno scorso, Cranio Creations e i due autori hanno pensato di riproporci una espansione modulare così da offrirci una valida ragione per riprendere la scatola dalla nostra libreria e riaprirla per nuove esperienze di gioco.

Il tutto, come già anticipato, si presenta sottoforma di 2 moduli, completamente autonomi, giocabili insieme o singolarmente, così da creare un diverso mix di opzioni.

Lezioni Avanzate

Il primo modulo offre 30 nuove carte azione, divise in modo equo tra i 3 livelli già presenti nel gioco base che verranno mischiate nei vari mazzi, come avveniva con il setup tradizionale.

Le nuove lezioni avanzate, possono essere raggruppate in 3 tipologie di carte differenti.

Le carte con un doppio simbolo uguale permettono di effettuare la stessa azione con un livello doppio rispetto alle tradizionali, sia quando vengono giocate dalla mano, sia quando sono già presenti sotto la plancia dei giocatori.

Le carte con un doppio simbolo diverso permettono invece di avere una doppia scelta sia quando giocate dalla mano, sia quando già presenti in plancia. In questo secondo caso, la stessa carta potrà aumentare il livello di due azioni differenti nel caso i simboli corrispondano a quelli stampati sulla carta.

Le carte con un azione speciale hanno un comportamento particolare una volta posizionate sotto la plancia. Invece che essere posizionate con la parte posteriore verso l'esterno - mostrando quindi i simboli azione, queste devono essere girate e devono mostrare la parte alta, solitamente nascosta. Queste carte permettono di attivare l'azione indicata quando una carta viene piazzata nella colonna sotto la quale sono piazzate. Posizionandole quindi sotto la plancia non generano un effetto incrementale come per le carte tradizionali, ma offrono nuove azioni una volta per turno.

Questa carta in particolare permette di spendere 2 monete per ottenere due pozioni, quando viene giocata una carta nella colonna nella quale si è deciso di piazzare questa carta.

Grandi Scoperte

Il secondo modulo è quello che da il nome all'intera espansione in quanto introduce un nuovo elemento al gioco: le tessere Grande Scoperta.

Queste tessere, in totale 8 ma limitate in base al numero di giocatori, vengono disposte sul tavolo a disposizione di tutti. Possono essere acquistate, pagando il costo in monete, tramite una nuova Azione Veloce. Una volta acquisite danno un beneficio permanente, indicato nella parte in alto a sfondo chiaro.
Sempre come Azione Veloce però è possibile ruotarle, perdendo di fatto il bonus, ma guadagnando un numero di punti in base alla condizione descritta nella parte in basso a sfondo scuro.

Queste tessere offrono una scelta non banale, considerando che i punti vittoria offerti tendono a diminuire nel corso della partita. Sarà meglio ottenere più punti ma sfruttando di meno il bonus permanente, o cercare di sfruttare al massimo il vantaggio a discapito dei punti vittoria sicuri indicati sotto?

Il modulo, oltre a queste 8 tessere introduce altri componenti di gioco sempre collegati alle tessere Grande Scoperta:

  • 1 tessera città che permette di acquisire una Scoperta a metà costo
  • 1 tessera invenzione che permette di acquisire gratuitamente una Scoperta
  • 1 tessera obiettivo che garantisce 4 punti per ogni Scoperta acquisita

Avatar di Alberto

Alberto

Programmatore e grande appassionato di eurogame. Scrive per testate di gioco e di programmazione. Ha sviluppato alcuni giochi per BGA nonostante non ami troppo giocare online.